Questo Blob non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le immagini inserite in questo Forum sono tratte in massima parte da Internet, così come alcuni articoli. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimossi.

REGOLE PER OTTENERE LA RECENSIONE DEL TUO LIBRO SU QUESTO BLOG

lunedì 21 novembre 2016

"Dominion - Le Origini Aliene del Potere” - Recensione libro.

SCHEDA:
Editore: Verdechiaro Edizioni - Nexus Edizioni
Data pubblicazione: Ottobre 2016
Autore: Piero Ragone

RECENSIONE
A cura di: Mario Contino 

Ho letto con piacere il libro del ricercatore Piero Ragone: “Dominion - Le Origini Aliene del Potere”.
Dal titolo ho avuto l'impressione che potesse trattarsi dell'ennesimo libro basato sul complottismo, genere che personalmente ritengo fine a se stesso.
Con mio stupore, e positivo piacere, ho invece potuto leggere un libro ricco di fascino e molto interessante, una ricerca che tocca il complottismo solo di striscio, quanto basta per far riflettere ma mai eccedendo nell'ideologia classica alla base dello stesso.

Lo definirei un libro di Storia...

Una storia nuova, o meglio sarebbe definirla, riscoperta, ritrovata, come la “verità” che prima o poi viene sempre a galla, in modi inattesi, questa volta tramite il lavoro di Piero Ragone... Forse.

Non sappiamo quando effettivamente ha avuto origine la storia dell'umanità, al di là delle date convenzionalmente ed universalmente accettate dal mondo accademico, possiamo però ipotizzare un passato molto più “movimentato” di quanto oggi si possa immaginare, certamente molto differente di quello che normalmente ci viene insegnato sui banchi di scuola.
Allo stesso tempo il libro lascia spazio, argomentando a dovere, all'idea di una realtà ben più estesa, al di là dei confini del nostro piccolo pianeta che apparirebbe per ciò che è, l'ultimo arrivato ed il meno importante nello scenario ipotizzato.

Sarà, questa nuova presunta storia, parte della verità che molti studiosi in tutto il mondo ricercano?
Sarà questo il segreto gelosamente custodito da “maestri”, “guru”, e società segrete o iniziatiche in ogni tempo?

Dominion – Le origini Aliene del potere”, un libro che potrà meglio ordinare le vostre idee su questi argomenti.

Personalmente ritengo doveroso consigliarne l'attenta lettura.

sabato 12 novembre 2016

pugliafolklore

Dal "Giornale di Puglia"
BARI - Inaugurato un nuovo portale web che si prefigge lo scopo di divulgare in tutto il mondo il meraviglioso folklore pugliese. Il folklore è l'insieme delle credenze popolari, leggende ed antiche tradizioni, facenti parte della cultura contadina propria delle varie zone di appartenenza; una mole di informazioni da studiare, raccogliere, preservare e divulgare al fine di far conoscere la vera “anima” territoriale.

Pugliafolklore.it (www.pugliafolklore.it), questo il nome del sito internet ideato e gestito da Mario Contino, studioso ed esperto del folklore mondiale, fondatore dell'Associazione Italiana Ricercatori del Mistero (www.associazioneairm.it) e del blog “universo del Mistero”, autore di diverse pubblicazioni librarie e di molti articoli giornalistici presenti anche su riviste di settore di importanza nazionale quali: “Misteri d'Italia”, “Enigmi”, “Italia Misteriosa” ecc.

Alla domanda “Perchè ha ideato il portale pugliafolklore”, Contino dichiara: A mio avviso il folklore, non solo pugliese, dovrebbe essere introdotto nelle scuole. È una materia ricca di fascino, mistero, magia a volte, ciò che stuzzica l'immaginazione e l'ingegno dei giovani studenti, rendendo le ore di lezione più leggere.

A differenza dei romanzi fantasy, però, il folklore racchiude in sè verità storiche che contribuiscono ad arricchire la società di nozioni spesso difficili da ricordare in relazione ai normali canoni di studio. Ho deciso di creare il portale “pugliafolklore.it” al fine di far conoscere un lato della mia Puglia poco noto, meritevole di attenzione, in grado di richiamare un turismo culturale attento e destagionalizzato, a di là del classico turismo da “movida” estiva o da spiaggia".

Allora ben venga il folklore, lì dove è inteso come Contino ha spiegato e trattato con serietà di intenti, al di là dei troppi usi ed abusi che molti gruppi di pseudo ricercatori e trasmissioni radiotelevisive fanno di questa materia.

Come già accade in Scozia, nel Regno Unito, negli Usa ed in tante altre parti del mondo, il folklore può realmente lanciare un turismo diversificato e destagionalizzato in grado, forse, di risanare sia l'immagine che parte dell'economia della nostra Puglia.

Siamo certi che con Mario Contino, tra i pochi veri esperti di folklore pugliesi, il portale “pugliafolklore” possa diventare un vero punto di riferimento in ambito nazionale, e non solo, per tutti gli appassionati della materia.

www.pugliafolklore.it